stile contemporaneo

Quando ci troviamo ad affrontare la sfida della progettazione dell’arredamento di casa, gli elementi da tenere in considerazione sono tanti. Prima di tutto è necessario individuare lo stile che si preferisce: contemporaneo, shabby, vintage, industrial, ecc… Scelta non sempre facile e ovvia perché spesso ci troviamo ad apprezzare elementi che appartengono a stili diversi. Non dobbiamo comunque escludere la possibilità di mescolare tra loro i vari stili, o per lo meno, i singoli elementi compositivi, per dare un tocco di personalizzazione in più al nostro arredo.
Sicuramente negli ultimi anni lo stile contemporaneo ha preso sempre più piede e si è rivelato una tipologia di arredamento molto apprezzata, versatile e ricercata. Interior design, architetti, arredatori e negozianti, hanno lasciato sempre più spazio espositivo all’arredamento in stile contemporaneo di lusso. Vediamo perché e quali sono le principali caratteristiche che lo distinguono da tutti gli altri.

Che cos’è l’arredamento contemporaneo di lusso

Lo stile contemporaneo è una tendenza moderna di arredo, caratterizzata da linee pulite e semplici, che segue le ispirazioni e le evoluzioni dell’arredamento e dell’interior design.
I tre principali punti che lo contraddistinguono sono:

– semplicità
– comodità
– cura dell’estetica

Forti influenze le riceve dal più “scandinavo” stile minimalista. Nel minimalismo d’arredo c’è la tendenza a rinunciare a tutto quello che è eccedente ed eccessivo (definito con il termine: “decluttering”), a favore di linee essenziali e pulite.
L’arredamento contemporaneo di lusso ha una marcia in più rispetto ad un arredamento più standard e classico, perché riserva un’attenzione particolare all’estetica e a tutti i minimi particolari che possano portare ad una personalizzazione superiore dei prodotti. Nell’arredamento contemporaneo di lusso le case non appaiono mai spoglie, fredde ed inospitali.

La nostra casa come una moderna vetrina di stile

Ogni stanza ha diverse specifiche esigenze. Dal bagno, alla cucina, dalla camera da letto, al soggiorno, ogni zona richiede delle particolari attenzioni nell’arredamento, che sappiano rispondere a precisi modelli estetici, ma anche e soprattutto funzionali. Alla fine della nostra progettazione la casa dovrà essere pronta per essere apprezzata esteticamente e vissuta quotidianamente nel senso più pratico e funzionale che possa esserci. Il risultato finale dovrà essere costruito intorno a noi, per il piacere dei nostri occhi e per la nostra comodità e comfort di vita.

Un soggiorno in stile contemporaneo

L’espressione migliore per ricreare un perfetto arredamento in stile contemporaneo di lusso nel soggiorno è giocare con il contrasto dei colori. Sicuramente la fanno da padroni il bianco e il nero, mentre forme regolari nel divano e nei mobili, renderanno l’ambiente molto “minimal”.
Complementi d’arredo che invece possono aiutare a creare un senso di calore e accoglienza, sono ad esempio, un grande tappeto dalle forme geometriche posto al centro dell’ambiente. Solitamente i colori dello stile contemporaneo sono neutri (bianco, nero, tutta la scala di grigi e di beige), ma nulla vieta di andare ad utilizzare tonalità più accese, sempre senza esagerare e senza sfociare nella “pacchianità”.

stile contemporaneo

Una cucina in stile contemporaneo

é tendenza comune ormai trascorrere sempre più tempo insieme in cucina. L’ambiente si è trasformato, piano piano, da zona destinata esclusivamente alla cena serale e alla preparazione dei pasti, ad una stanza da vivere ogni giorno a qualunque ora con le persone a noi più care. Per questo motivo l’arredamento della cucina è sempre più importante e deve essere curato nei minimi dettagli. Volendo poi trasformare la cucina in una vera e propria vetrina d’esposizione, come quelle sfogliate sulle riviste patinate, la cura dei dettagli è assolutamente indispensabile.
Scegliamo quindi dei materiali caldi, quale il legno ad esempio, da mescolare e abbinare con metallo e satinature moderne. Il binomio legno-metallo offre dei piacevoli spunti cromatici, che donano quasi un tocco futuristico all’ambiente.

Arredamento di lusso contemporaneo in camera da letto

Nella camera da letto il re indiscusso dell’arredamento è sicuramente il letto. Solitamente posto al centro della stanza, deve poter “regnare” senza alcun ingombro sul resto del mobilio presente. Deve attirare l’attenzione per la sua posizione centrale e per la semplicità delle sue linee. Meglio quindi scegliere sempre colori neutri e letti con testate alte e regolari. A configurare poi un ambiente intimo ed elegante, saranno i vari complementi d’arredo. Una lampada dal design moderno, comodini dalle forme regolari che proseguano in modo naturale le linee del letto, materiali leggeri e luminosi, come il vetro e il metallo.

stile contemporaneo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here