Xiaomi Redmi Note

Stai pensando di acquistare un Xiami Redmi Note 7 ma non sai se stai facendo la scelta giusta?

Niente paura perchè il nostro obiettivo è quello di farti conoscere ogni singolo dettaglio di questo modello.

Gli smartphone in commercio sono davvero tantissimi e non è facile capire quale si sposi realmente con le tue necessità o meno.

Anche per quanto riguarda i prezzi bisogna ammettere che vi sono molte opzioni e spesso può capitare di non capire se ad un prezzo più basso equivalga anche una qualità più carente.

Il costo dello Xiaomi Redmi Note 7 non è poi così elevato ed anche le sue caratteristiche sono del tutto ottime, come molti altri smartphone da 200 euro.

Ma procediamo con ordine ed andiamo a conoscere questo smartphone firmato Xiaomi.

Xiaomi Redmi Note 7: tutte le sue caratteristiche

Cominciamo con il farti notare come, la serie Xiaomi Redmi abbia avuto numerosi consenti nel mercato.

Questo grande successo ha portato Xiaomi a decidere di fare un vero e proprio brand collegato a quella serie creando, per l’appunto, Xiaomi Redmin,

Il modello Note 7 è il primo di questa serie ed ha già lasciato molti utenti davvero soddisfatti.

La confezione rimane molto classica e basica con il solito alimentatore, il cavo USB ed una custodia in silicone semi trasparente.

Andiamo ora ad esaminare dettaglio per dettaglio.

Xiaomi Redmi Note 7: la struttura

Prima di tutto osserviamo la sua struttura ed anche l’aspetto estetico. D’altronde anche l’occhio vuole la sua parte.

Ha un peso di 186 grammi, quindi non è tra i più leggeri in commercio e questo va detto fin da subito.

Esteticamente è molto classico e basico. Infatti non presenta tratti caratteristici e segni particolari che lo rendano unico nel suo genere.

Il retro è composta da un vetro unico in cui vi è la classica fotocamera nella parte alta.

Il profilo, invece, è composto da metallo lucido che dà quel piccolo tocco in più e lo rende piuttosto elegante.

Nonostante il suo peso un pò più alto rispetto ad altri modelli è comunque molto pratico da utilizzare e trasportare.

In uno smartphone anche il display ha la sua importanza e questo modello presenta uno schermo da 6,3 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+. Si rivela utile in molte occasioni, facendovi ad esempio passare il tempo in viaggio, intrattenendovi con giochi e letture.

Insomma, non ha molto da invidiare nemmeno ai suoi concorrenti di fascia più alta.

Xiaomi Redmi Note 7: il harware

Andiamo ora su un aspetto un pò più tecnico e parliamo del suo hardware.

Qui possiamo dire che il livello è piuttosto alto e nonostante il prezzo piuttosto a buon mercato non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Stiamo parlando di un processore Snapdragon 660 octa core da 2,2 GHz, GPU Adreno 512.

Inoltre ha 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Ci sono, comunque, anche delle varianti con 64 GB di memoria interna e con 4 o 6 GB di RAM.

La connettività è ottima visto che c’è la possibilità di usare Wi-Fi dual band, Bluetooth 5.0 e porta ad infrarossi.

Per quanto riguarda l’LTE ti possiamo dire che è supportato fino a 450 Mbps, ovvero il 4G+.

Interessante la possibilità di attivare anche lo sblocco facciale per una maggiore sicurezza.

Xiaomi Redmi Note 7: la fotocamera

Al giorno d’oggi non si può parlare di uno smartphone senza analizzare anche la sua fotocamera.

Anche qui la qualità è davvero ottima visto che si parla di una fotocamera da 48 megapixel.

Andando più sul tecnico notiamo subito che quella principale ha un’apertura ƒ/1.8 ed è accompagnata da una seconda fotocamera da 5 megapixel ƒ/2.4.

Questi dati ti garantiscono scatti piuttosto ben definiti e con dettagli ben rappresentati.

I video possono essere fatti con una risoluzione massima di 1080 pixel.

Non male neanche la selfie camera da 13 megapixel ƒ/2.0.

Nel complesso supera ampiamente l’esame.

Xiaomi Redmi Note 7: il software

Per quanto riguarda il software ti possiamo subito dire che si tratta di Android Pie e personalizzato con l’interfaccia MIUI 10.2.

Dobbiamo ammettere che è leggermente più lento rispetto ad altri modelli di fascia più alta ma è comunque più che soddisfacente.

Una pecca che potremo farti notare è quella delle notifiche che compaiono in un angolo in alto a sinistra ma che poco dopo tempo già scompaiono. Ma sembra essere una caratteristica tipica della linea Redmi.

Ottima invece la possibilità di sdoppiare le applicazioni ed anche quella di creare un secondo spazio in cui salvare i tuoi dati per una sicurezza ancora maggiore.

Xiaomi Redmi Note 7: la batteria

Come ultima caratteristica abbiamo pensato di darti qualche informazione sulla sua batteria.

Questo modello ha una batteria da 4000 mAh che permette un’autonomia anche superiore ai due giorni con un utilizzo piuttosto intenso.

Il tempo di ricarica è piuttosto veloce e vi è anche la possibilità di scegliere per la ricarica rapida.

In conclusione possiamo dire che questo modello della linea Xiaomi Redmi è davvero ottimo nonostante il prezzo sia sotto i 200 euro.

Per moltissimi aspetti è paragonabile, senza nessun dubbio, a modelli di fascia media.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here